Il diritto di abitazione presenta delle differenze e delle similitudini con il diritto di usufrutto e il diritto di uso. Innanzitutto il diritto di abitazione, regolato dall’art. 1022 e dall’art. 540 II comma del Codice Civile (quest’ultimo per quanto riguarda l’eredità), pur essendo simile al diritto di usufrutto, differisce da questo poiché si estingue per il contenuto più limitato.

Leggi tutto...

Il regolamento di condominio, detto anche "Statuto" del Condominio, costituisce un atto che contiene delle regole che disciplinano diritti e obblighi dei proprietari degli appartamenti.

Leggi tutto...

Il diritto di abitazione è regolato dall’art. 1022 del Codice, il quale afferma che “chi ha il diritto di abitazione di una casa può abitarla limitatamente ai bisogni suoi e della sua famiglia”.

Leggi tutto...

La donazione rappresenta un contratto che consente a un soggetto, definito “donante”, di cedere gratuitamente la proprietà o altri diritti, come l’usufrutto, l’uso o il diritto di abitazione, a un secondo soggetto, detto “donatario”.

Leggi tutto...